Due gli appuntamenti di sabbiarossa edizioni alla settima edizione del Festival Leggere & Scrivere che si terrà a Vibo Valentia dal 2 al 6 ottobre, cui si aggiunge il consueto faccia a faccia di Paola Bottero con il Procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri (ore 19, Sconfiggere la ‘ndrangheta si può).

Gli appuntamenti con i libri editi dalla casa editrice sono entrambi previsti venerdì 5 ottobre.

Alle 9, per la sezione “Calabria, Fabbrica di cultura”, il Caffè Letterario ospiterà Nino Mallamaci e il suo Sono un ragazzo di paese, in conversazione con Alessandro Russo. Un ragazzo di paese è un concetto di sintesi: l’autore ride mentre racconta il suo vissuto a Motta San Giovanni, un paesino in provincia di Reggio Calabria, nella magia degli odori intensi della casa dove è nato e cresciuto o delle strade dopo la pioggia, nell’intensità delle partite a pallone o nell’eccitazione dei primi amori sotto il controllo militare di fratelli e madri delle ragazze amate.

Alle 15, nello Spazio Letterario, sezione “Carta Canta”, sarà la volta di Musica è scuola – la pratica musicale per una nuova paideia, libro che racconta l’esperienza fatta da quattro scuole italiane (l’IC M. Ricci di Rieti, l’IC Falcomatà-Archi di Reggio Calabria, l’IC San Vitale-Fra Salimbene di Parma e l’Educandato San Benedetto di Montagnana, Pd), in collaborazione con il Miur e il Comitato nazionale per l’apprendimento pratico della musica per tutti gli studenti, presieduto da Luigi Berlinguer. Ne parleranno Gianni Nuti (Psicologia Cognitiva e Sperimentale all’Université Paris Ouest Nanterre, docente Università della Valle d’Aosta), Serenella Corrado (DS IC “Falcomatà-Archi”), Maurizio Piscitelli (USR Calabria), Giovanni Carbone (Centro di Formazione “D. Alighieri” di Palmi, Rc), Andrea Francesco Calabrese (Teoria dell’armonia e analisi al Conservatorio “Francesco Cilea” di Reggio Calabria), in conversazione con Paola Bottero.

Annunci