Partono con il bicchiere mezzo pieno gli incontri letterari all’agriturismo ‘A Lanterna

Venerdì 22 Luglio alle ore 19,30 all’agriturismo bio-ecologico ‘A Lanterna (Strada Statale Jonica, Località Cuturi, Monasterace, Rc), sarà presentato il libro Il bicchiere mezzo pieno – Storie di Calabria, sabbiarossa edizioni (Rc 2015), un’opera scritta a quattro mani da Nicola Fiorita e Giancarlo Rafele.

I4-bicchiere-coverQuattordici itinerari.
“Cinquemilaseicentoerotti chilometri” per raccontare la Calabria attraverso colori, odori, persone. “Il bicchiere mezzo pieno” è un viaggio alla ricerca della Calabria migliore, ma soprattutto, di uomini e donne che non si arrendono, che vanno oltre l’individualismo, le invidie, le rivalità. Un viaggio per trovare le tante, tantissime ragioni che permettono di vivere in Calabria ed esserne felici. Come scrive nella prefazione Igor Staglianò: “Il bicchiere può essere mezzo – o tutto – pieno. Basta saperlo guardare con gli occhi giusti. Basta saperlo leggere con il cuore, passando per la pancia e per la testa”.

Al termine della presentazione, sarà offerta una degustazione dei vini de “La Peschiera” azienda agricola di San Lorenzo del Vallo (Cs), una delle tante aziende protagoniste del libro. Nicola Fiorita è Docente dell’Università della Calabria si occupa per lavoro di diritto e religione, laicità e Islam europeo. È coordinatore del corso di laurea in Scienze politiche. Nella restante parte della vita è presidente di Slow Food Calabria, sostenitore di Libera e parte del collettivo Lou Palanca. Giancarlo Rafele è Nella vita di occupa di servizi sociali e terzo settore. Dirige il Centro specialistico della Regione Calabria per la cura e la protezione di bambini vittime di abusi sessuali e coordina, per conto di Legacoop Calabria, le cooperative sociali che operano su terreni confiscati alla mafia. È coautore di scritti e pubblicazioni in materia di servizi sociali. Durante il resto della giornata è responsabile regionale della guida Slow Wine.

Annunci